Spaghetti cozze e pomodorini

Niente di meglio di “due” spaghetti con le cozze, soprattutte nelle fresche (magari!) sere d’estate!

Facili e veloci da preparare, sono una vera delizia che appagherà tutta la famiglia e, in caso, anche gli ospiti. 🙂

spaghetto con le cozze2Ingredienti:

  • 500gr di spaghetti
  • 1kg di cozze fresche
  • 400gr pomodorini
  • 1/2 bicchieri di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • acqua filtrata delle cozze
  • sale
  • peperoncino (opzionale)

Procedimento:

Iniziare la preparazione degli spaghetti con le cozze dalla pulizia dei frutti di mare. Se questa operazione viene eseguita a dovere non sarà necessario filtrare l’acqua di cottura delle cozze. Dunque versare i molluschi all’interno del lavandino pieno d’acqua fredda. Pulire ogni cozza singolarmente scartando eventuali cozze rotte o aperte. La prima cosa da fare è togliere il bisso (la barbetta che fuoriesce dalle valve del mollusco). Strapparlo via con decisione. Successivamente pulire molto bene tutto l’esterno della cozza sotto l’acqua corrente strofinando energicamente tutta la superficie con una paglietta d’acciaio fino a togliere tutte le impurità. La cozza deve risultare lucida e perfettamente pulita. Mettere da parte le cozze pulite all’interno di un contenitore e al termine della pulizia di tutti i molluschi versare nuovamente le cozze all’interno del lavandino pulito e dare un’ultima sciacquata sotto l’acqua corrente.

In una pentola capiente aggiungere un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e del prezzemolo tritati. Versarvi le cozze e cuocere a fuoco basso con il coperchio fino a completa apertura delle cozze. Saranno necessari circa 5 minuti.

Separare il brodo dai molluschi, per chi volesse procedere con l’operazione di filtraggio (per rendere il brodo meno torbido, dunque per eliminare eventuali residui e impurità) è necessario adoperare un colino a maglia stretta oppure un canovaccio di cotone. Togliere i frutti dalle valve tenendone da parte qualcuna per guarnire il piatto.

Portare a bollore abbondante acqua con poco sale per cuocere la pasta e, nel frattempo, in un padella antiaderente soffriggere l’aglio schiacciato o tagliato a pezzetti con l’olio extravergine di oliva, aggiungendo i pomodorini tagliati a spicchio, abbondante prezzemolo tritato e il peperoncino (facoltativo).

Aggiungere i frutti delle cozze e sfumare con il vino bianco. Infine aggiungere due mestoli di acqua di cottura delle cozze. Cuocere fino a restringimento.

Quando gli spaghetti saranno quasi cotti scolarli e ultimare la cottura in padella.

A fine cottura lasciare riposare in padella circa 5 minuti in modo tale che l’amido ceduto dalla pasta renda cremoso il condimento. Se necessario aggiungere altra acqua di cottura delle cozze. Infine, aggiungere del prezzemolo fresco tritato finemente.

spaghetto con le cozze4

Buon appetito! 😀

Fonte: kikakitchen.com

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi