Sole rosso al tramonto, perché?

La luce bianca che proviene dal sole, è l’effetto dell’accavallamento di onde elettromagnetiche di diversa lunghezza d’onda, come possiamo notare nel fenomeno dell’arcobaleno, dove ciascun colore è collegato ad una luce con una certa frequenza.

Una caratteristica principale delle onde, è la loro abilità di attraversare ostacoli, a condizione che questi abbiano estensioni non superiori alla lunghezza dell’onda.

La luce del sole che attraversa l’atmosfera della Terra, trova sul proprio cammino tantissimi piccoli ostacoli come polvere, particelle sospese in aria, fumo. Le onde elettromagnetiche corrispondenti al colore rosso hanno una grande lunghezza d’onda e sono in grado di superare indisturbate queste piccole barriere nell’aria, arrivando fino ai nostri occhi, mentre quelle blu violette, le più pericolose per l’uomo, vengono bloccate dall’atmosfera per via della loro bassa lunghezza d’onda.

Il motivo per il quale noi vediamo il sole di colore rosso all’alba e al tramonto, è puramente geometrico: nel momento in cui il sole è basso sull’orizzonte, la luce delle sue onde elettromagnetiche, per raggiungerci, deve attraversare uno spessore di atmosfera molto più ampio rispetto a quello che oltrepassa a metà giornata, di conseguenza, il numero delle particelle che incontra l’onda solare è maggiore rispetto a quello che incontra all’ora di pranzo.

Per la stessa causa, nelle città molto inquinate, anche in pieno giorno il sole compare più arancione, mentre, in montagna, ad altezze elevate risulta un colore che si avvicina al bianco.

(Tratto da curiositaeperche.it)

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi