Sbriciolata salata ai formaggi cremosi e spinaci saporiti

La Sbriciolata salata è una torta salata davvero golosa e ricca di gusto. Perfetta per i vostri aperitivi o antipasti buffet si presta benissimo anche come piatto unico da mangiare ad esempio durante una gita fuori porta.

INGREDIENTI:

Per la frolla:

-300 gr di farina semi integrale (oppure 150g di 00 e 150 gr di integrale)
-160 gr di olio evo
-2 tuorli (circa 40 gr)
-35 gr di acqua
-1 cucchiaino di sale
-1 rametto di rosmarino tritato

Per la farcia:

-200 gr di ricotta vaccina cremosa
-200 gr di stracchino allo yogurt o light
-3 cucchiai di grana
-80 gr di prosciutto cotto magro tritato finemente
-sale e pepe
noce moscata
-400 gr di spinaci freschi o surgelati
-aglio secco in polvere
peperoncino (facoltativo)

PREPARAZIONE:

  • Innanzitutto preparate la frolla:
  • In una grossa ciotola mettete la farina a fontana, aggiungete al centro i tuorli, l’olio extravergine, il sale, il rosmarino tritato e l’acqua.
  • Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno e poi compattate con le mani, Non preoccupatevi se l’impasto risulta sbricioloso, è perfetto così.
  • Rivestite il fondo e i bordi dello stampo con 3/4 di impasto, ponendo pochi pezzi di impasto per volta e compattandoli bene con le dita e i palmi delle mani.
  • Lasciate riposare in frigo.
  • Preparate la farcia:
  • Cuocete e scolate bene gli spinaci, strizzateli, tagliateli a coltello e conditeli con aglio, sale, olio e peperoncino e 1 dei cucchiai di grana previsti.
  • Mescolate la ricotta e lo stracchino fino ad ottenere una crema liscia.
  • Aggiungete due cucchiai di grana, salate e pepate e insaporite con la noce moscata.
  • Tritate finemente il prosciutto cotto e aggiungetelo alla crema di formaggio.
  • Disponete la crema di formaggio nello stampo sopra lo strato di frolla che avrete precedentemente bucherellato con una forchetta.
  • Ricoprite con gli spinaci in uno strato uniforme e poi sbriciolatevi sopra la frolla, ricoprendo il tutto.
  • Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti o comunque finché non risulterà ben dorata.
  • Sfornate e lasciate raffreddare e riposare per qualche ora a temperatura ambiente.

    BUON APPETITO 🙂

Fonte: incucinacongiadaesara.altervista.org

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi