Sapevate che anche i cosmetici hanno una scadenza?

Quante volte vi è capitato di aprire un prodotto e di lasciarlo aperto ed inutilizzato in un cassetto?

[cml_media_alt id='40388']www.avg-personalcare.it[/cml_media_alt]
www.avg-personalcare.it
Beh, non tutti sanno che una volta aperti, i prodotti cosmetici hanno una scadenza ben evidenziata sulla confezione.

Ebben sì! anche i cosmetici hanno una data di scadenza, anche se spesso viene ignorata: sono poche infatti le persone che riconoscono quel simbolo sulla confezione.

Ovviamente tale periodo fa riferimento al prodotto ben conservato e ben chiuso dopo l’apertura, poichè una volta aperto, e lasciato al sole o in un posto al caldo, non avremmo più la certezza che il prodotto rimanga integro per l’intero tempo indicato.

Di solito, la media della scadenza di un prodotto cosmetico varia dai 6 ai 18 mesi, trascorso tale periodo è meglio buttarli per evitare irritazioni e allergie.

Il simbolo del PAO,  che indica la scandeza, “Period After Opening“,  è indicato sulla confezione esterna con all’interno la lettera “M” seguita dai mesi massimi per il consumo (ad esempio M12 sta per 12 mesi) che, non sempre viene riposta insieme al cosmetico.

Non tutti i cosmetici però hanno l’obbligo di esibire il PAO. Sulle confezioni monodose e sui prodotti in confezione spray, poiché quel tipo di confezione non permette al prodotto contenuto all’interno di venire a contatto con l’aria e quindi di deteriorarsi in un breve lasso di tempo, non è obbligatorio scrivere la scadenza.

Vedi anche: NASCE UNA LINEA COSMETICA DAGLI SCARTI DEL LIMONE IGP DI AMALFI!

Nel caso in cui, non troviamo scritta la data di scadenza su di un prodotto o se non è presente il PAO, dobbiamo essere consapevoli che siamo in presenza di un prodotto che deve comunque essere utilizzato prima di 30 mesi dall’apertura.

Ad esempio, il mascara, come anche le maschere per il viso, è uno di quei cosmetici che durano di meno: dopo 2-3 mesi infatti la formula diventa secca e il prodotto non scorre più sulle ciglia come dovrebbe, rischiando anche di provocare allergie agli occhi.

Molto più duraturi invece sono quei prodotti liquidi come il correttore o il fondotinta che durano all’incirca un anno se mantenuti in ottime condizioni. Anche i sieri e le creme contorno occhi durano circa un anno, mentre le matite sia per occhi che per labbra, durano all’incirca 24 mesi, i rossetti possono durare fino a due anni, così come come gli smalti e i prodotti in polvere come blush, ciprie e ombretti.

Ti potrebbe anche interessare: ROSSETTO ROSSO: ECCO COME FARLO DURARE DI PIÙ!
3 SEMPLICISSIMI MODI PER CREARE I TUOI ROSSETTI!
SMALTO UNGHIE: COME EVITARE LE BOLLE!

Consiglio: Utilizziamo un prodotto per volta senza esagerare con gli acquisti, in questo modo eviteremo di mettere a rischio la nostra salute!!! Se poi dopo l’acquisto un prodotto risulta sbagliato è meglio gettarlo che tenerlo in un cassetto per anni. 

Fonte: donna.fanpage.itparrucchieria.it

Generale_IB15 IB_Zanox_Cat_728x90_copia Image Banner 728 x 90

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi