Perdere peso mangiando fuori casa

Oggi il pranzo a casa è un lusso per pochi. Le alternative? La mensa aziendale, il bar davanti all’ufficio o…la propria scrivania. Tre situazioni in cui è difficile alimentarsi come si vorrebbe, ed è facile metter su peso.

Con questa dieta da 1350 calorie circa (che comprende già i 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva che puoi usare ogni giorno per condire), abbiamo trovato una soluzione per chi, come te, mangia sempre fuori a pranzo. 

Seguire questa dieta non è difficile, perché sono contemplati panini e piatti pronti da poter reperire ovunque. Scegli il menù a te più congeniale:

[accordion title=’Menù 1:’]Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml) con caffè
– 3 fette biscottate con un velo di marmellata

Pranzo
– toast (20 g prosciutto + 20 g formaggio)
– 1 macedonia mista (200 g)
Alternativa
– prosciutto crudo magro (80 g) e pane (50 g)
– spremuta di arancia (200 ml)

Spuntino
– 1 banana

Cena
– riso (60 g) e piselli freschi (100 g)
– insalata verde (100 g) con tonno al naturale (100 g)
– 1 panino integrale (50 g)

[/accordion]

[accordion title=’Menù 2:’]Colazione
– latte parzialmente scremato (200 g) con 5 frollini

Pranzo
– insalatona con uovo sodo, tonno, pomodori, lattuga, mozzarella
Alternativa
– insalata greca (feta + pomodori + insalata + olive)

Spuntino
– 3 prugne (100 g)

Cena
– spaghetti (80 g) con vongole (100 g)
– insalata di pomodori (300 g) [/accordion]

[accordion title=’Menù 3:’]Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml)  con caffè
– cornflackes (30 g)

Pranzo
– panino (80 g) con mozzarella (100 g) e pomodoro
Alternativa
– panino (80 g) con prosciutto cotto magro (60 g) e fontina (30 g)

Spuntino
– 1 succo pompelmo (200 ml)

Cena
– 1 piatto di minestrone (200 g verdure + 40 g pasta)
– 1 uovo strapazzato (60 g) con asparagi (200 g)
– pane integrale (50 g)
– 1 fetta ananas (150 g)   [/accordion]

[accordion title=’Menù 4:’]Colazione
– 200 ml latte scremato
– muesli 30 g
– 1 arancia piccola (100 g)

Pranzo
– cotoletta alla milanese (120 g)
– insalata verde con aceto balsamico (200 g)
Alternativa
– bistecca alla griglia (160 g)
– 1 porzione piccola di patate al forno

Spuntino
– 2 biscotti secchi

Cena
– riso (80 g) ai frutti di mare (100 g)
– grana (5 g)
– cavolfiore al vapore (250 g)
– 1 mela (150 g)  [/accordion]

[accordion title=’Menù 5:’]Colazione
– 1 yogurt magro alla frutta con 20 g di fiocchi di crusca
– 1 spremuta di arancia (150 ml)
– 1 fetta pane integrale (20 g) spalmata di miele

Pranzo
– 1 trancio di pizza margherita (150 g)
Alternativa
– 1 focaccia tonda farcita con prosciutto cotto magro (30 g)

Spuntino
– 1 mela (150 g)

Cena
– petto di tacchino alla griglia con limone (200 g)
– patate al cartoccio o lesse (250 g)
– 1 macedonia [/accordion]

[accordion title=’Menù 6:’]Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml) con caffè
– cornflackes (30 g)

Pranzo
– penne al pomodoro e basilico
– birra piccola
Alternativa
– insalata di riso
– spremuta

Spuntino
– 20 g di parmigiano

Cena
– polpo (200 g) e patate (200 g) con prezzemolo
– insalata verde (100 g) con mais (100 g)
– 1 coppa di mirtilli (180 g) [/accordion]

[accordion title=’Menù 7:’]Colazione
– yogurt bianco (200 ml) con frutta a pezzetti (150 g)

Pranzo
– sogliola con contorno di verdure
– pane integrale (50 g)
Alternativa
– tagliata di manzo con rucola
– pane integrale (50 g)

Spuntino
– 1 cappuccino

Cena
– pasta (75 g) al ragù
– zucchine trifolate (250 g)
– grana (5 g)
– macedonia frutti di bosco (200 g) [/accordion]

OCCHIO AL PANINO:
Il toast è decisamente calorico (300 cal ogni 100 g) ma più light rispetto ad altri panini per la sua modesta quantità.
Il pane arabo può essere una scelta valida se viene masticato a lungo e bene. La sua morbidezza, infatti, spinge a consumarlo in pochi e veloci bocconi, a discapito della digestione.
Il francesino è privo di grassi aggiunti, richiede una laboriosa masticazione, importante per digerire bene ma anche per favorire un maggior senso di sazietà.
La piadina è il pane più calorico in assoluto (400 cal per 100 g) perché contiene strutto. Può costituire una buona soluzione per evitare lo stimolo della fame a metà pomeriggio e ‘tirare’ sino alla cena.

 

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi