Come avere un PC sempre performante

Screen-Shot-2013-02-07-at-9.38.41-AM1Non tutti capiranno quest’immagine.

Gabe Newell a parte, eccomi qui, a scrivere una nuova guida.

Disclaimer: Le guide scritte da me, che leggerete in questo blog, non sono nulla di tecnico. Si punta a far sorridere il lettore su “fatti realmente accaduti. I nomi saranno modificati per salvaguardare la sicurezza dei protagonisti.” cit.

Iniziamo: “Salve a tutti, ho un problema con una GTX TITTTAN, vado a scatti con Crysssiss TRIII

Quante persone hanno aperto un topic simile? Tutti, da Bill Gates a Steve Jobs… da Gabe Newell a Dan Patrick (o Patrick Söderlund, dipende se volete un senatore Texano o… il vice presidente di EA). “Ma la vera domanda è… perché devo pagare quando prelevo con il bancomat?!” (ha ragione). Scherzi a parte, per mantenere un PC pulito abbiamo bisogno di 3 software, forse 4 e tanta pazienza.

Dopo un po’ di tempo che il nostro PC lavora 26 ore su 24 (sottopagato e sfruttato) arriva il nemico comune di tutti i PC: La polvere. Oltre ad essa, vi sono file temporanei, cache, cookie (siti web, colpa loro questo 😛 ), virus, malware, eccetera eccetera.

Per ovviare a questo problema, seguite la FAQ scritta di seguito:

FAQ

 

Perché il PC si pulisce?

Perché è come una seconda donna. Se non lo si cura, fa i capricci

Quanti e quali sono i software potrebbero essermi utili nella pulizia del PC?

In sostanza sono 3, ma potrebbero divenire di più in caso di virus. I software sono: Ccleaner, Deframmentazione dischi di Windows ed il nostro bell’antivirus.

Ma sono GRATTTIS vero?

Hai i soldi per farti un PC da 800 € con uno smartphone da 800 € ma non hai 20 € per acquistare una licenza? Umh… comunque si.

I tempi di pulizia quali sono?

Se intendi il tempo che ci vuole per la pulizia stessa… beh, dipende dalla sporcizia che vi era nel tuo PC e dalle prestazioni dello stesso. Se, al contrario, intendi il tempo di pulizia tra un gioco e l’altro… beh, personalmente (ripeto: PERSONALMENTE) divido la pulizia in questo modo: Ogni fine settimana avvio Ccleaner e pulisco cache, cookie, file di registro di sistema e simili. Ogni fine mese avvio la deframmentazione (a volte non vi è bisogno di farla ma anche se sta all’1% la faccio) ed ogni 6 mesi una bella pulizia dal mio Kaspersky Internet Security (pubblicità occulta muahahaha). Poi ovviamente ogni 2 anni formatto il PC ma questo è un discorso a parte.

Mi spieghi passo passo come fare? Non l’ho mai fatto prima!

Certamente! Iniziamo:

Anzitutto scarichiamo l’occorrente:

Ccleaner: www.piriform.com/ccleaner/download/standard
Deframmentazione dischi di windows: Start —> In “Cerca programmi e file” digitiamo “Deframment” e ci darà già il software che vogliamo.
Antivirus free o a pagamento: Avira o Kaspersky o Nod32 (sono i migliori, AVG fa pena. Non ditemi che non è vero, ho le prove.)

1) Scarichiamo ed installiamo Clceaner. Avviamolo.
Ci troveremo di fronte a questa schermata:

cccleanerCome potete vedere vi sono tre voci (ne sono 4 ma a noi interessano le prime tre…): Pulizia, Registro, Strumenti.

In “Pulizia” selezioniamo le seguenti voci (oltre a quelle già sbarrate):

File log di Windows

Segnalazione errori Windows
Cache DNS

Sulle voci dei vari browser installati sul nostro PC, beh, selezionatele tutte ^^

Una volta fatto ciò, clicchiamo su “Analizza” ed attendiamo che finisca il processo. Una volta finito, vi dirà la grandezza dei file che si possono eliminare (solitamente, supera 1 GB). Clicchiamo ora su “Avvia pulizia“. Una volta finito, clicchiamo su “Registro” (di default sono spuntate tutte le voci, lasciate così) e cliccate poi su “Trova Problemi“. Una volta finito, cliccate su “Ripara selezionati“. Vi chiederà di fare un backup, non fatelo, non serve. Una volta fatto, cliccate di nuovo su “Trova problemi” fino a quanto non avrete un “nessun problema trovato”. Bene, avete concluso la prima parte della pulizia… semplice no? Ultima cosa su Ccleaner: Potrai utilizzarlo anche per disinstallare un software… controllate cosa avete installato sul vostro PC. Quando disinstallate un software, avviate un “trova problemi” da Registro con Ccleaner.

2) Deframmentazione dischi. Non vi è alcun bisogno di scaricare software, quello di Windows va benissimo.

Start —-> In “Cerca programmi e file” digitate “Deframmentazione” ed avviatelo (cliccando con il tasto sinistro del mouse). Una volta fattio ciò vi troverete di fronte a questa schermata:

defrag11

Al centro trovate tutti gli hard disk installati sul vostro PC. Cliccate su ogni voce e poi su “Analizza disco“. Una volta analizzato, vi dirà se vi è di aiuto deframmentare o meno… se superate il 5% di frammentazione… consiglio io di farla cliccando su “Deframmenta disco“. Una volta avviato, anche se avete un PC con SLI di Titan o CrossFire di R9 290, potrete uscire con i vostri amici, prendere un caffé, fumare una sigaretta (se fumate), andare a Roma e ritornare… Tutto ciò se avete un Hard disk, se invece avete un SSD…. beh, ci metterà meno tempo ma comunque potete fare altre cose.

3) Ora si passa al nostro antivirus. Basta avviarlo e cliccare su “Analisi completa” (questa voce è simile in ogni Antivirus)… il resto lo farà lui. Se troverà qualche virus o avete un problema abbastanza comune come “mi si apre FIREFOXXX da solo e mi mostra le pubbblicità!” beh… seguite la mia prossima guida su “come togliere un virus dal nostro PICCI“.

The End.

 

(Fonte: Agostino Costantinomarcuskron.forumfree.it)

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi