Pasta e zucca alla napoletana

Pasta e zucca alla napoletana, un piatto semplice e veloce da preparare, solito metodo risottato napoletano. Dopo un paio di volte che lo preparerete vi verrà facile come fare una pasta al pomodoro. Vanno bene spaghetti spezzati di qualsiasi grano antico.

INGREDIENTI:

  • 200 grammi di spaghetti di grano etrusco
  • un pezzo ingente di zucca napoletana
  • un paio di spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale marino integrale
  • un pezzetto di parmigiano
  • un mazzetto di prezzemolo
  • un litro di brodo di verdure (opzionale)

Contenuto non disponibile.
Ti preghiamo di accettare i nostri cookie per una esperienza di usabilità migliore.

PRCEDIMENTO:

Per prima cosa munitevi di un bel coltellone tagliente, togliete la buccia alla zucca e tagliatela tutta a dadini e mettetela da parte

Spezzate gli spaghetti, grattugiate il parmigiano, tritate il peperoncino e il prezzemolo e mettete tutto da parte; nel frattempo mettete a bollire un pentolino d’acqua (o di brodo di verdure), vi servirà per cuocere la pasta “risottata”.

Mettete a scaldare a fiamma bassa un’ampia padella con il fondo coperto d’olio e gli spicchi d’aglio schiacciati, possibilmente in modo che siano immersi nell’olio (inclinate la padella ad esempio).

Quando l’aglio sarà dorato aggiungete i dadini di zucca e lasciateli sfrigolare un pochino nell’olio; poi versate un dito d’acqua, aspettate che prenda bene il bollore, aggiungete un po’ di sale e subito dopo gli spaghetti spezzati.

A questo punto non dovete fare altro che mescolare ogni tanto con un cucchiaio di legno, e aggiungere un pochino di acqua o brodo bollenti man mano che la pasta li assorbe, gli spaghetti rilasceranno in acqua il loro amido che legherà insieme tutti gli ingredienti.

Portate tutto a cottura, ma non fate asciugare troppo, deve rimanere leggermente umida, un po’ meno di un risotto, ma un po’ più di una pasta asciutta.

Togliete la padella dal fuoco, aggiungete il parmigiano grattugiato, mescolate e servite immediatamente in piatti piani, aggiungendo ancora una grattatina di parmigiano, il peperoncino e il prezzemolo, la pasta e zucca alla napoletana è pronta per essere servita e…benvenuti ufficialmente nell’autunno!

Fonte: ilpastonudo.it

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi