Il nuovo Gameboy è grande come una scatola di fiammiferi

GAMEBOY NANO

Gameboy Nano, la console grande come una scatola di fiammiferi.

Contenuto non disponibile.
Ti preghiamo di accettare i nostri cookie per una esperienza di usabilità migliore.

Creata da Rasmus Hauschild che non fermandosi, ha messo in vendita la sua creazione, la Gameboy Nano, mossa dal Raspberry Pi Zerocarica i titoli di Atari, Nintendo 64 e Dreamcast.

Vedi anche: SONY ha finalmente rivelato prezzo e data di uscita di Playstation VR

La versione miniaturizzata del celebre microcomputer inglese, è solo più grande della scheda, vale a dire 6.9×4.8×2.7 centimetri, praticamente come una scatola di fiammiferi.

E’ composta da quattro tasti stampati in 3D e una crocetta direzionale, incastonati in una scocca realizzata con la stessa tecnologia, mentre all’interno troviamo un OLED da 1,5 pollici, abbastanza (pare) per giocare senza troppe difficoltà.

Vedi anche: Oculus Rift: ecco i primi 30 giochi!

A quanto dice l’inventore, il Gameboy Nano è in grado di far girare in scioltezza Emulationstation, emulatore che permette di giocare dai titoli dei primi Atari a quelli del Nintendo, fino alle vecchie glorie uscite su Game Boy Advance, Nintendo 64 e Dreamcast.

Il prezzo del nuovo Gameboy Nano è di 250 dollari è un po’ fuori mercato ma volendo si potrebbe risparmiare qualcosa comprando il kit da assemblare a 140 dollari.

Fonte: www.wired.it

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi