NA≥DOP, “Napoli da ora in poi”: il progetto che racconta una Napoli diversa!

NA≥DOP, “Napoli da ora in poi”, è il nuovo progetto culturale che mira a raccontare una Napoli diversa.

Ruoterà intorno a 3 cardini: musica, luoghi d’arte e cultura del cibo. Sarà un’inedita mappa tramite cui volgere lo sguardo sulla città.

Il progetto avrà vita il 25 giugno alle ore 19.00 nella chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli (via Sant’Aniello a Caponapoli, alle spalle del Primo Policlinico di Napoli) con un concerto d’apertura e la presentazione dell’album “Napoli da ora in poi – Di Voce in Canto” con tutti i brani dedicati all’evento, e del sito internet NA≥DOP HUB all’indirizzo www.nadop.it (on line dal 25 giugno), che ospiterà l’intero progetto e i lavori di tutte le artiste. La serata culminerà con una degustazione.

L’ALBUM: “Napoli da ora in poi – Di Voce in Canto Vol I”
Tracklist:
1. GABRIELLA RINALDI – Pezzo Moderno #1 (EH-HA) – 3:13
2. CRISTINA DONADIO – Spaccami il cuore  – 5:24
3. BRUNELLA SELO .- Diluvio universale – 4:02
4. ANNALISA MADONNA – ‘Ncopp a funtana – 3:11
5. DEVA – Piazza Borsa – 3:06
6. MONICA PINTO – L’Ideal-Mente – 3:49
7. DANIELA CARELLI – Mare amaro – 3:27
8. FIORENZA CALOGERO – Tutt’e ssere – 3:09
9. DAELLE – Non lasciarmi andare via – 3:45
10. ARMANDA DESIDERY – Il Viaggio – 6:31
11. KATRES – Non ho bisogno – 3:20
12. PIERA D’ISANTO – Palumme – 4:40
13. RAFFY&LEA SORELLE TRAETTINO – It’s Napoli – 3:41
14. CRISTINA PUCCI – Vurria – 3:02
15. MARIA CHIARA – Atlante (Mary’s mood) – 4:32

L’iniziativa coinvolgerà 15 artiste napoletane: 15 voci al femminile!

Attrici, cantanti, scrittrici: Gabriella Rinaldi, Cristina Donadio, Brunella Selo, Annalisa Madonna, DEVA, Monica Pinto, Daniela Carelli, Fiorenza Calogero, Daelle, Armanda Desidery, Katres, Piera D’Isanto, Raffy & Lea, Cristina Pucci, Maria Chiara, si incontreranno per reinterpretare la città con un brano musicale, creato per l’occasione.

Ogni artista, partendo dal proprio pezzo, adotterà un luogo, un monumento o un panorama napoletano e lo abbinerà ad una ricetta, un profumo o ad un sapore tipico, per raccontare la propria visione di una “Napoli da ora in poi”.

Un progetto in divenire che si muove per diventare un appuntamento di rito in città, attraverso la creazione di una rassegna più ampia e manifestazioni ad hoc!

Fonte: Fiorenza Calogero Fan Page

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi