“La scuola più bella del mondo”: Nord e Sud a confronto.

Il confronto Nord/Sud torna ancora in “La scuola più bella del mondo”, commedia che porterà, sicuramente, tantissimi spettatori al cinema.

Contenuto non disponibile.
Ti preghiamo di accettare i nostri cookie per una esperienza di usabilità migliore.

Luca Miniero, torna nelle sale dopo il successo colossale di “Benvenuti al Sud”, “Benvenuti al Nord” e “Un boss in salotto”.

“Una commedia degli equivoci che, come suggerisce il titolo, è ambientata nel mondo della scuola. Christian De Sica è il preside puntiglioso di una scuola media toscana, nella quale giunge in visita una classe di studenti napoletani accompagnati da un eccentrico professore (Rocco Papaleo). Non tutto, però, sembra corrispondere al programma. Perché quando la tecnologia inganna, (in questo caso basta solo che Accra, in Ghana, diventi Acerra, Napoli), si genera l’equivoco che porterà confusione e tanto scompiglio. Ma sicuramente risate a non finire e divertimento assicurato.”

(Mymovies)

Graditisissmo, il ritorno sulle scene di Lello Arena, nel ruolo del bidello Soreda e, a completare il cast, troviamo la grande Angela Finocchiaro e la bella Miriam Leone.

L’appuntamento nelle sale è per il 13 novembre.

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi