Che effetto ha avuto la popolazione umana sull’Isola di Pasqua?

Che fine hanno fatto gli abitanti dell’Isola di Pasqua?

La loro scomparsa definitiva sarebbe stata determinata dall’arrivo di malattie come il vaiolo e la sifilide, portate proprio dagli esploratori, contro cui i Rapa Nui non possedevano alcuna difesa immunitaria. Se non siete mai stati sull’Isola di Pasqua, ve la consigliamo vivamente.

Come è arrivato l’uomo sull’Isola di Pasqua?

Il primo europeo (i navigatori malesi la conoscevano già dal 400 d.C.) ad avvistare l’Isola di Pasqua fu presumibilmente il pirata Edward Davis, che avvistò l’isola a bordo del suo battello Bachelors Delight, nel 1687. Non capendo tuttavia di aver avvistato un’isola ritenne di aver scoperto il continente meridionale.

Cosa è successo nell’Isola di Pasqua?

Una volta che gli europei arrivarono sullisola, ci furono però molti eventi tragici e documentati: malattie, alcune terribili e nuove per gli autoctoni come il vaiolo, omicidi, raid di schiavi e altri conflitti. Questi eventi erano del tutto estranei agli isolani ed ebbero, senza dubbio, effetti devastanti.

Qual è la capitale dell’Isola di Pasqua?

Hanga Roa

Hanga Roa è la capitale: trasferimento in albergo e tempo a disposizione.

Cosa c’è sotto le statue dell’Isola di Pasqua?

In altri, il corpo della statua giace sottoterra, e i 150 Moai più famosi si trovano sepolti fino alle spalle sul fianco di un vulcano. Per la loro collocazione suggestiva, sono anche i più ritratti nelle foto: ecco perché in molti credono che di queste statue non resti che la testa.

Come si arriva a Rapa Nui?

Per raggiungere Rapa Nui ci sono solo due alternative: o partire dal Cile, che dista ben 4000 km dall’isola, oppure prendere un volo dall’isola più “vicina” (oltre 1500 km…) ossia Papeete.

Quanti anni hanno le statue dell’Isola di Pasqua?

Secondo i più recenti studi il popolo Rapa Nui scolpì queste statue tra gli anni 1250 e 1500. In questo breve lasso di tempo la civiltà Rapa Nui scolpì circa 900 enormi statue che in gran parte ancora oggi sono disperse su questa piccola e isolata isola.

Related Post