Quanti tipi di giuggiole esistono?

Il giuggiolo Appartiene al genere Ziziphus, circa 80 specie, e alla famiglia delle Rhamnaceae, Si tratta in linea generale di un arbusto o albero che va mediamente da 3-4 metri di altezza fino ai 15 (raramente si raggiungono i 20).

Quanti tipi di giuggiole ci sono?

Il giuggiolo fa parte della famiglia delle Rhamnacee e all’interno di questa, al genere Ziziphus, che comprende circa 170 specie.

Come si chiamano le giuggiole in italiano?

Il giuggiolo (Ziziphus jujuba Mill.) è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rhamnaceae e al genere Ziziphus, noto anche come zizzolo o anche dattero cinese, natsume o tsao (cinese semplificato: 枣; cinese tradizionale: 棗; pinyin: zǎo). Il frutto viene detto comunemente giuggiola o zizzola.

Come sono le giuggiole mature?

Se raccolte quando non ancora del tutto mature, le giuggiole sono verdi (sembrano delle olive) e hanno un sapore simile alla mela. A maturazione completata invece assumono una tinta scarlatta e il gusto si fa decisamente più dolce, simile a quello di un dattero (tanto che l’albero è anche detto “dattero cinese”).

Che cosa sono le Sorbole?

Le sorbole sono i frutti del Sorbus domestica L., specie appartenente alla famiglia delle Rosaceae. In Italia questa pianta è presente in tutto il territorio; la sua origine è collocata nell’Europa del sud e nell’Asia Minore, ma oggi è spesso coltivata anche al di fuori del suo areale.

Cosa sono i Zinzuli?

In Calabria si chiamano zinzi, o anche zinzuli, jujule o jujume, in italiano giuggiole, gli straordinari e dolcissimi frutti autunnali un tempo molto diffusi nelle nostre campagne e ormai quasi introvabili.

Che frutto sono le giuggiole?

Le giuggiole sono i frutti della Ziziphus jujuba, specie appartenente alla famiglia delle Rhamnaceae. Originarie della Cina, vengono coltivate anche in Corea, in Giappone e nel Medio Oriente.

Che frutto è la giuggiola?

Un piccolo frutto di antiche origini, ricco di proprietà benefiche. La giuggiola è il frutto prodotto dalla pianta del giuggiolo, il cui nome scientifico è Ziziphus jujuba. Si tratta di un piccolo arbusto di provenienza asiatica, che nel corso dei secoli si è diffuso nei paesi mediterranei e in Italia.

Related Post