Come posso far crescere la mia bouganville?

La bouganville ha bisogno di almeno 5 ore di pieno sole ogni giorno per prosperare. Scegli un terreno ricco e ben drenante. L’arbusto non cresce bene se il suolo rimane troppo inzuppato d’acqua, quindi assicurati che si tratti di un terreno che drena abbastanza bene.

Perché la bouganville non cresce?

Se la pianta riceve poca luce perché è esposta all’ombra di un albero o di un palazzo, la fioritura potrebbe essere meno abbondante o addirittura assente. Assicuratevi che la pianta sia ben esposta al sole.

Come stimolare la fioritura della buganvillea?

Per favorire la crescita e la fioritura della pianta, è possibile concimare la bouganville ogni due o tre settimane, utilizzando un concime organico per piante fiorite che apporti azoto, fosforo, potassio ed altri microelementi utili a supportarne lo sviluppo.

Come far fare più fiori alla bouganville?

In primavera ed in estate assicura alla tua bouganville la giusta umidità, senza alcun ristagno d’acqua. Per far fiorire la pianta, effettua, inoltre, una concimazione a cadenza settimanale per tutta la stagione calda, con un buon prodotto a base di azoto, fosforo, potassio, ferro e zinco.

Quale concime per la bouganville?

La concimazione della Bouganville può avvenire una volta ogni due o tre settimane, utilizzando un concime organico appositamente formulato per piante fiorite che apporti azoto, fosforo, potassio e microelementi (magnesio, ferro, calcio, boro, zinco, rame…) indispensabili per supportarne la crescita e la fioritura.

Perché la bouganville non fa fiori?

Uno dei motivi per cui la bouganville non fiorisce può essere l’eccessiva irrigazione. I ristagni di acqua possono essere, infatti, una delle cause della non fioritura della pianta (contrariamente a quanto si pensa, resiste benissimo alla siccità).

Quando inizia a fiorire la bouganville?

Nel periodo che va da giugno a settembre produce pannocchie di fiori di lunghezza variabile fra i 20 e i 30 cm circa; le brattee che circondano i fiori sono di color magenta. Anche di questa bouganville esistono diverse cultivar, quelle più conosciute sono la ‘Lateritia’, la ‘Lady Wilson’ e la ‘Laetitia’.

Quanto deve essere grande il vaso per la bouganville?

50 x 50 x 50 cm

Si concima da aprile a settembre, ogni 15 giorni, con un prodotto liquido per piante fiorite. In un contenitore di dimensioni adeguate (il minimo per una pianta adulta è 50 x 50 x 50 cm) può vivere per una ventina d’anni.

Quante volte fiorisce la bouganville?

Esposizione e terreno

Famiglia e genere Nyctaginaceae, gen. Bougainvillea
Terreno Ricco, ben drenato, leggermente acido
Colori Rosa, rosso, malva, porpora, bianco, arancio, salmone, giallo
Irrigazione Mai troppo abbondante, necessita di periodi di siccità
Fioritura Dalla primavera all’autunno, a ondate

Come salvare una bouganville?

Torba, paglia o foglie secche rdunate alla base della piante le permetteranno di trattenere il calore del terreno ed impedire l’ingresso all’aria gelida. In questo modo avrete preservato le radici della pianta, cioè la parte più delicata e impossibilitata, una volta colpita dal gelo, a rigenerarsi.

Related Post