Eduardo De Crescenzo: il grande ritorno a Napoli

Finalmente, dopo un lungo periodo di assenze dai palchi, torna in scena una delle migliori voci di Napoli: Eduardo De Crescenzo!

Ricordato per capolavori come “Chiammame” e “Metropolitana“, Eduardo ha scritto una pagina importante della storia della musica napoletana! E con la sua “Ancora“, presentata nella XXXI edizione del Festival di Sanremo,  dove fu finalista, ha scritto uno degli evergreen della musica leggera italiana, più volte eseguito da vari interpreti in diversi eventi musicali.

Il 9 aprile 2015, De Crescenzo presenterà il suo lungo repertorio al pubblico partenopeo, al Palapartenope. Il tutto in chiave Jazz come si può dedurre anche dal nome del suo Tour, intitolato Essenze Jazz Event.

«Il prof. Umberto Veronesi ha affermato che “il mestiere dell’uomo è pensare” perché è l’unico essere vivente in grado di cambiare il mondo. Essenze Jazz, è un progetto nato da un’esigenza simile: una vita a cercare “la nota giusta” tra infinite possibilità di soluzione fino a capire che “la nota più emozionante” è quella che ho pensato ma non ho suonato. Se durante un concerto mi accorgo che anche voi l’avete sentita, vuol dire che la magia può continuare.»

Così scrive il cantautore napoletano sulla sua pagina Facebook ufficiale.

Ecco un brano tratto dall’album Essenze Jazz:

Contenuto non disponibile.
Ti preghiamo di accettare i nostri cookie per una esperienza di usabilità migliore.

Qui, potrete trovare maggiori info su tutto il Tour!

 Fonte: eventinapoli.com

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi