La detersione della pelle: come effettuarla correttamente

La pelle dice molte cose di noi. È la nostra immagine, riflette il nostro stato di salute, è il nostro biglietto da visita!

Ogni giorno, però, è attaccata dall’esterno e dall’interno: lo smog, gli agenti atmosferici e la polvere la aggrediscono, una sbagliata alimentazione la danneggia, così come il fumo e l’uso di prodotti cosmetici sbagliati.

Non esistono elisir di bellezza o prodotti miracolosi, però, molti inestetismi cutanei possono essere prevenuti e anche risolti, seguendo tre regole d’oro: pulizia, protezione e nutrimento.

La detersione ha il compito di rimuovere lo sporco dall’epidermide, rimuovere le cellule morte e ridurre i germi che risiedono sulla cute.

Attenzione, però, a non detergere troppo la cute. L’uso eccessivo di prodotti cosmetici aggressivi può portare all’irritazione e, quindi, alla desquamazione, secchezza cutanea e prurito che, nei casi più gravi può dar luogo a dermatiti.

È bene perdere l’abitudine di utilizzare per la detersione del viso e, peggio ancora per lo struccaggio degli occhi, saponi e saponette che utilizziamo per le mani. Infatti, questi prodotti alterano il ph cutaneo (quindi un ph acido intorno ai 4.2 -5.6), portandolo a valori basici facendo abbassare le difese immunitarie che, a lungo andare, possono provocare allergie e irritazioni.

La pulizia del viso

latte detergente alkemilla ideale per pelle secca
www.alkemillacosmetici.it

La pulizia del viso varia da persona a persona, quindi, per prima cosa bisogna scegliere un detergente adatto ai nostri bisogni.

Se hai la pelle secca o sensibile, prediligi il latte detergente. Preferisci prodotti senza petrolati e siliconi e con oli nutrienti, come ad esempio l’olio di jojoba e di mandorla.

Per la pelle mista o grassa è preferibile utilizzare un prodotto in gel o in mousse, che risulta meno grasso del latte detergente. Prediligi anche i detergenti a base di acido salicilico che svolgono una funzione antibatterica e sebo regolatrice.

Il tonico

Il tonico svolge una funzione molto importante: esso consente di eliminare i residui di impurità. Inoltre, quelli che contengono alcol, svolgono una funzione astringente, efficace per i pori dilatati.

Crema Idratante

weleda crema idratante per pelle secca
www.weleda.it

La pelle ha sempre bisogno di idratazione, anche quella grassa. La crema idratante svolge un azione di protezione, creando una sorta di ”barriera” che protegge la pelle dagli agenti esterni. Prediligi una crema contenente i filtri UVA/UVB: le creme con questi filtri proteggeranno la pelle dai danni che provoca la luce del sole.

Per la pelle mista o grassa scegli una crema opacizzante con effetto sebo regolatore.

Il siero

Un prodotto da conoscere assolutamente è il siero. Questo, è un prodotto con caratteristiche molto particolari perché si differenzia dalle creme e dalle lozioni. I sieri sono molto leggeri e, i loro principi attivi, sono concentrati. Di conseguenza, riescono a penetrare molto più in profondità all’interno della pelle.

In commercio si trovano varie tipologie di siero viso, come ad esempio il siero antietà, il siero purificante e l’antiacne.

Vedi anche: Brufoli in vista? Ad ogni posizione corrisponde una relazione!

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi