Dove sono ora i membri della SLA?

Come iniziano i sintomi della SLA?

La malattia spesso inizia con spasmi muscolari e debolezza in un arto o difficoltà ad articolare la parola e progredisce sino a colpire tutti i muscoli necessari per muoversi, parlare, mangiare e respirare. La SLA è una malattia rara, la sua causa è sconosciuta e in circa il 5-10% dei casi la malattia è ereditaria.

Che dolori porta la Sla?

rigidità muscolare (spasticità), debolezza muscolare che colpisce un braccio, una gamba, un collo o il diaframma, difficoltà di linguaggio e voce nasale, difficoltà a masticare e/o deglutire.

Quanti tipi di SLA ci sono?

Oggi i ricercatori sono a conoscenza di due tipi differenti di SLA:

  • la forma familiare, che è dovuta a mutazioni genetiche e viene quindi ereditata;
  • la forma sporadica, forma più comune senza familiarità: il 10% delle forme sporadiche ha di fatto un gene responsabile della malattia.

Chi colpisce la Sla?

La SLA colpisce solitamente persone di età compresa tra i 40 ei 70 anni, e si stima che in Italia siano presenti più di 6.000 persone affette da SLA (sebbene questo numero fluttui). Tuttavia, la malattia può colpire anche persone tra i venti e i trent’anni.

Qual è il sintomo d esordio più frequente in pazienti affetti da SMA in età adulta?

Con esordio in età adulta, la SMA di tipo 4 è tipicamente associata a: Indebolimento del tono muscolare, a livello di braccia e gambe; Difficoltà a camminare; Tremolii e contrazioni improvvise dei muscoli.

Come escludere la sclerosi multipla?

Il neurologo consiglia una risonanza magnetica dell’encefalo anche per escludere altre malattie che possono confondersi con la sclerosi multipla.

Quali sono i dolori della sclerosi multipla?

Nelle persone con la sclerosi multipla il dolore si può presentare come cefalea, mal di schiena, spasmi o dolore neuropatico. A queste forme ne va aggiunta un’altra, correlata ai meccanismi delle funzioni cognitive e alle risposte che riguardano comportamenti ed emozioni.

Che differenza c’è tra la Sla e la sclerosi multipla?

Nella sclerosi laterale amiotrofica prevalgono problemi di movimento delle braccia o delle gambe e nella sclerosi multipla i sintomi a carico degli arti si associano a quelli centrali come l’alterazione delle funzioni cognitive.

Related Post