Cosa fare a capodanno? Ve lo diciamo noi!

Come ogni anno, la domanda impossibile: “Che cosa facciamo a Capodanno?“. Ve lo diciamo noi! 😀 Ecco le 10 migliori città italiane in cui trascorrere Capodanno 2016.

Capodanno ad Alghero:

Cap d’Any 2016 ad Alghero propone un fitto calendario di proposte, dalle mostre fotografiche (come “Eco de femmes”, sulle donne della Tunisia), alle rassegne di teatro per bambini o di enogastronomia. Gli appuntamenti ad hoc di Capodanno saranno:

  • il 31 dicembre al Porto Turistico
    • dalle 22:30 tante risate con il cabaret del duo Pago & Stefano Nosei (sì, quelli che vedi spesso su Rai2 a “Quelli che il calcio”),
    • a mezzanotte spettacolo pirotecnico,
    • dalle 00:15 concerto all’insegna del divertimento con Elio e Le Storie Tese,
  • il 1 gennaio
    • al Teatro Civico (ore 12, ore 18) Concerto di Capodanno in stile Viennese,
    • al Villaggio Nuragico Palmavera “A spasso nella Preistoria”, apertitivo nuragico e visita ai siti archeologici.

Capodanno a Catania:

Iniziare il 2016 con un Capodanno in Sicilia? Se vi piace l’idea di un Capodanno all’insegna della musica, la risposta è Catania.

Potete fare indigestione di note:

  • 31 dicembre, concerto in Piazza Duomo (sotto l’attenta supervisione dell’elefante) con Eugenio Bennato (con le “Canzoni di Contrabbando”), i Crabs, Antonio Monforte, i Babil On Suite, le Malmaritate e Ipercussonici,
  • 1 gennaio, concerto di Capodanno al Teatro Lirico Vincenzo Bellini.

Per chi volesse volare con l’arte, rimarrà aperta anche durante le feste la mostra “CHAGALL. LOVE AND LIFE” al Museo Civico Castello Ursino. Alla ricerca di altre proposte culturali? Puntate dritto su Palazzo della Cultura.

Capodanno a Ferrara:

Il Capodanno a Ferrara si conferma evento imperdibile che richiama turisti da ogni parte d’Italia. Il suo cuore? L’Incendio del Castello Estense: il simbolo della città si infuocherà con uno spettacolo piromusicale di una bellezza assoluta (per un’idea, guarda la foto qua sotto).

Appuntamento in Piazza Castello:

  • alle 21:30 spettacolo musicale con ospiti a sorpresa,
  • alle 23:15 gran finale con la musica, il cabaret, il ventriloquismo e la magia dei “Makkeroni”,
  • allo scoccare della mezzanotte l’Incendio.

Ma la proposta per Capodanno non si esaurisce qui: pista di ghiaccio in Piazza Verdi, Villaggio Natalizio in Piazza Trento Trieste e tante iniziative come i cenoni a tema. Due esempi:

  1. il cenone rinascimentale “A tavola col principe” con specialità del territorio,
  2. il cenone “Gran Galà della Belle Époque” dedicato alla pittura di Boldini e De Piris.

Non perdere infine l’occasione di ammirare il più grande albero di vetro soffiato al mondo (8 metri di altezza): spettacolo clamoroso con i suoi 1.000 tubi di vetro illuminato.

Capodanno a Genova:

Tripudio di eventi a Genova per Capodanno, non facilissimo da sintetizzare in poche righe:

  • al Porto Antico:
    • dalle 22, spettacolo “L’Effet Escargot” con un susseguirsi di gag burlesche, giocolieri e acrobazie,
    • dalle 23:15, “Bolle di sapone in su“, esibizione tra danza e circo con produzione di spettacolari bolle di sapone,
    • pista di pattinaggio su ghiaccio,
    • possibilità di trascorrere la serata al cinema o in uno dei ristoranti con programma di intrattenimento dalle 22 in poi,
  • in Piazza Matteotti:
    • grande concerto di Capodanno con musiche dal Seicento ad oggi, da Vivaldi ai Nirvana,
    • a seguire, Emotional Show: la facciata di Palazzo Ducale sarà la vetrina per un mapping 3D con luci ed effetti scenografici,
    • dagli impressionisti a Picasso: la mostra di Palazzo Ducale sarà aperta anche la notte di Capodanno,
  • le vie e le piazze del centro saranno animate da:
    • le iniziative dei Centri Integrati di Vita,
    • 101 violoncelli provenienti da tutta Europa,
  • nei teatri:
    • Teatro Politeama Genovese: “Lastriconto a-a reversa”,
    • Teatro della Tosse: “UBU Cabaret”,
    • Teatro Stabile – alla Corte: “L’uomo la bestia e la virtù”,
    • Teatro Govi di Bolzanetto: “Chi ride a Capodanno… leva il medico di torno”.

Capodanno per bambini? Luna Park in Piazzale Kennedy.

Non ti basta? Il 1 gennaio non perdere il concerto di Capodanno al Teatro Carlo Felice.

Capodanno a Livigno:

Capodanno in montagna? A Livigno ad illuminare la notte non saranno semplicemente i consueti fuochi d’artificio: troverete prima la spettacolare e romantica fiaccolata in pista dei maestri di sci e poi il falò su cui leggerete a chiare (ed infuocate) lettere: “BUON 2016 da LIVIGNO”.

Ad accompagnare il tutto, vin brulé e thè caldo, nonché svariati party in pub con animazione ed intrattenimento e, fiore all’occhiello della serata, le cene e le feste ad alta quota con Mottolino e Carosello 3000. Allo Stalet, alla partenza della cabinovia Carosello 3000 (numero 11), si terrà il “The Greatest 2016 New Years Party”: festa no-stop ad ingresso libero dalle 21 all’alba all’insegna di divertimento, musica e drink.

Capodanno a Napoli:

Il Capodanno 2016 a Napoli avrà il suo cuore in Piazza Plebiscito con il concertone che vedrà protagonisti Enzo Avitabile & Bottari, Max Gazzè, Nello Daniele e tanti altri ancora.

Lo spettacolo dei fuochi d’artificio sul mare illuminerà Castel dell’Ovo dalle 1:30 e appuntamento con musica e divertimento sul Lungomare Caracciolo già dalle 00:30… ce ne sarà per tutti i gusti:

  • dj alla Rotonda Diaz,
  • live music e cabaret in Piazza Vittoria,
  • musica latino-ameriucana in Via Partenope,
  • animazione e dj revival nel Borgo Marinari.

Capodanno a Rimini:

A Rimini il Capodanno è “il più lungo del mondo”. Che vuol dire? Che per un mese intero ci sarà un susseguirsi di eventi a tua disposizione con musica, arte e spettacoli, nonché pista di ghiaccio in Piazza Cavour e sulla spiaggia libera nei pressi del porto. Nota a parte: il presepe coi giganti di sabbia? Appuntamento a Torre Pedrera e Marina centro.

Concentriamoci adesso soltanto sul 31 dicembre: in primis il grande concerto gratuito con Luca Carboni (Piazzale Fellini), ma anche i tanti “capodanni diffusi” del centro storico che coinvolgono piazza, locali, musei, teatri… e ancora visual art e musica in ogni dove.

Capodanno a Torino:

Capodanno all’insegna della musica e della banda a Torino. Piazza San Carlo sarà invasa da trombe, sassofoni, tamburi e clarinetti. Un susseguirsi ininterrotto di formazioni bandistiche rallegreranno il pubblico con i gioiosi “ballabili” del Sud d’Italia grazie alla Banda di Avola e la voce di Rita botto, lo swing e il rocksteady della Bandakadabra, gli sfrenati ritmi balcanici della Agusevi Dzambo Orkestar… il tutto in attesa di Vinicio Capossela e la Banda della Posta.

Cosa devi aspettarti? Te lo dice direttamente il Maestro, Vinicio Capossela:

“nell’incrocio di piazza San Carlo, uniremo il suono della nostra banda a quello delle altre convenute dai quattro angoli del Paese, Balcani compresi… Personalmente porterò una banda da sposalizio, una banda di fuorilegge di paese, la Banda della Posta, banda ballabile di comprovata esperienza e di deflagrante energia, supportata da una branchia di giovani polmoni della banda comunale della Città di Calitri e per regalo a noi stessi e alla piazza e al nuovo anno una vera banda di mariachi messicani”.

Capodanno a Trento:

Trento risponde in tanti modi diversi alla troppo-semplice domanda “cosa fare a Capodanno?”.

Capodanno in piazza: dalle 23:30 alle 1 spettacolo musicale in piazza Duomo con i Radiottanta (che riproporranno i migliori successi degli anni ’80, da Madonna agli U2 passando per Battiato) e Nikyta dj.

Capodanno a teatro: ore 21, appuntamento al Teatro Sociale con lo spettacolo Mummenschanz (commistione di mimo, danza, teatro e circo).

Capodanno a concerto: ore 18, appuntamento con il concerto di fine anno all’Auditorium Santa Chiara con lo stile viennese dell’orchestra Haydn (musiche di Strauss, Kálmán, Lehár, Arditi, Ponchielli).

Capodanno in montagna:

  • spettacolare fiaccolata dei maestri di sci sul Monte Bondone (a 20 minuti di auto o skybus),
  • Happy Snow: le piste Diagonale Montesel, Cordela e Lavaman e lo snowpark sono aperti dalle 20.00 alle 22.30 (osservano questi speciali orari di apertura anche gli skibar  e i centri benessere delle strutture ricettive).

Capodanno in famiglia:

  • prima un po’ di cultura… il 31 dicembre ed il pomeriggio del 1 gennaio il Muse (Museo della Scienza, progettato da Renzo Piano) sarà aperto per una visita (il 31 dicembre sarà aperto anche il Castello del Buonconsiglio),
  • e… dopo la cultura… un po’ di meritato divertimento per i più piccoli: il 1 gennaio, dalle 14 alle 15:30 in piazza Dante, Capodanno dei Bambini con animazione: baby dance, bolle di sapone, truccabambini e sculture di palloncini. A seguire, spettacolo di magia con il Magico Camillo tra bolle di sapone e giochi di gruppo.

Capodanno a Verona:

Capodanno a Verona: tante le opzioni… facciamo un po‘ d’ordine…

Il principale appuntamento è in Piazza Bra con musica dal vivo e fuochi d’artificio.

Che ne dici, invece, del Teatro Filarmonico? Lì ti aspetta, a partire dalle 20:30, il concerto di Capodanno (con brindisi di mezzanotte; direttore: Andrea Battistoni; violino: Giovanni Andrea Zanon; Soprano: Jessica Pratt).

Potrai anche combinare il tuo soggiorno a Verona con una visita alla 32a Rassegna Internazionale del Presepio o ad una delle varie mostre proposte dalla città: gli impressionanti post impressionisti Seurat, Van Gogh e Mondrian (Palazzo della Guardia), la stra-amataTamara de Lempicka (Palazzo Forti, fino al 31 gennaio) o il romanticissimo nuovo museo degli affreschi alla tomba di Giulietta.

Fonte:checkin.trivago.it 

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi