Come schiarire i capelli con rimedi naturali fai da te

Che i vostri capelli siano scuri, biondi o rossi, il processo di schiarimento ne evidenzia i loro toni chiari naturali.

Per avere capelli luminosi, splendenti e con riflessi che ricordano l’effetto dei raggi solari che irradiano i capelli, nessun problema: esistono alcuni rimedi naturali da preparare a casa vostra per avere appunto, una chioma lucente di una nuance più chiara, senza rovinare i capelli.

Di seguito vi elenchiamo 5 dei metodi naturali per schiarire i ostri capelli:

1. LIMONE

www.benessereblog.it
www.benessereblog.it

Il limone è uno dei principali ingredienti per preparare lozioni schiarenti. Bisogna usare 4-5 limoni grossi e molto succosi, il cui succo va messo in una bottiglia dotata di nebulizzatore spray (spruzzino).
Versate il succo sul fondo della bottiglia ed aggiungete l’acqua fino a riempire la bottiglia.
Spruzzate sui capelli fino a renderli umidi e lasciateli asciugare naturalmente, meglio se esposti ai raggi del sole, moltiplicherebbe e velocizzerebbe l’azione schiarente. Attenzione però a non rimanere troppo a lungo esposti alla luce diretta del sole ed evitate le ore più calde della giornata, il tempo di posa è di circa 30 minuti/ 1 ora al sole, mentre se non avete la possibilità di asciugarli al sole, dopo averli trattati con il succo di limone, li avvolgete nella pellicola trasparente e coprite con un asciugamano e lasciate in posa 1/2 ore. Ripetete il trattamento 2-3 volte alla settimana.
Trascorso il tempo di trattamento sciacquare i capelli e fare un impacco nutriente per ammorbidire e rimpolpare i capelli e il cuoio capelluto.

2. CAMOMILLA

guide.notizie.it
guide.notizie.it

La camomilla è un altro tipo di lozione per schiarire i capelli lasciandoli lucenti.
Versate un po’ d’acqua in un tegame ad ebollizione mettendo in infusione 2-3 bustine di camomilla.
Lasciate raffreddare e spruzzatela sui capelli, quindi lasciate asciugare naturalmente.
Per il tempo di posa vale lo stesso discorso per quanto riguarda la lozione preparata con i limoni.
Trascorso il tempo di trattamento sciacquare i capelli e fare un impacco nutriente per ammorbidire e rimpolpare i capelli e il cuoio capelluto.

3. BIRRA

magicabellezza.it
magicabellezza.it

La birra è efficace contro l’osteoporosi, ma è sicuramente il metodo più rapido e efficiente per avere riflessi luminosi sui capelli.
In realtà è molto semplice, basta stappare e applicare sui capelli, una birra chiara. Una volta bagnati tutti i capelli con la birra fateli asciugare naturalmente al sole, e poi risciacquare.
Potete ripetere il trattamento anche due-tre volte a settimana per schiarire ulteriormente i capelli.

4. CANNELLA

it.wikihow.com
it.wikihow.com

La cannella è perfetta per schiarire i capelli nonostante la sua applicazione sia piuttosto lunga.
Miscelate a un cucchiaio di balsamo tre cucchiaini di cannella e applicate il composto sui capelli.
Indossante una cuffia di nylon (sono perfette quelle che proteggono i capelli dall’acqua della doccia) e lasciate in posa per una notte intera.
Il mattino seguente risciacquate con acqua tiepida e procedete con il normale shampoo.

5. CURCUMA

bootsfans.com
bootsfans.com

La curcuma è una spezia utilizzata nella cucina indiana, dalle spiccate virtù coloranti. Tinge infatti, di giallo oro, tutto quello con cui entra in contatto.
Proprio per questo motivo, questa spezia va usata con moderazione perché l’effetto schiarente è piuttosto intenso.
Aggiungete alla polvere di curcuma dell’acqua tiepida. Una volta ottenuto un composto uniforme, applicatelo sui capelli, avendo cura di non farlo finire sulla pelle (colora tantissimo e permane per giorni).
Tenete in posa il composto per 2 ore (ma si può variare la posa per ottenere un risultato più o meno intenso), risciacquate poi i capelli e asciugateli al sole.

Consigli

  • Se non sapete come saranno i capelli dopo un trattamento schiarente naturale, provatelo su una ciocca sola in un punto poco visibile prima di applicarlo a tutti i capelli.
  • Mettete un asciugamano sulle spalle per evitare che il succo di limone, la cannella o la curcuma entrino in contatto con la pelle. Possono irritarla, quindi fate molta attenzione quando li usate.
  • Mettete sempre una protezione solare quando siete esposte al sole.
Fonte: donna.fanpageit.wikihowbeauty.pianetadonna

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi