Cibi per contrastare la calura estiva!

Il caldo è arrivato e si sente! L’afa inizia a diventare insopportabile ma, per rimediare a questo problema, per fortuna, esistono dei rimedi (guarda: “Come contrastare il caldo? Ecco dei trucchi per restare al fresco!“).

Per evitare di sentire quella spiacevole sensazione di fiacchezza, stanchezza e gonfiore, basta correre ai ripari, seguendo un’alimentazione adatta a contrastare la calura estiva!

Avete capito bene! Il cibo ci può aiutare a stare meglio e, i passi da seguire, sono davvero molto semplici (un po’ meno per i super golosoni!).

Cosa fondamentale è partire da una bella colazione. Il pasto principale deve apportare le giuste energie per affrontare al meglio la giornata, quindi, una bella spremuta (o succo di frutta), insieme ad un frutto fresco oppure ad uno yogurt bianco con mandorle o noci, aiutano a dare la carica senza sentirsi gonfi ed accaldati!

Cose che non devono mai mancare, sono la frutta e la verdura, preferibilmente di stagione: non è un caso se tutti i frutti e le verdure di questo periodo sono ricche di acqua! Quindi è importante che li “sfruttiate”: come zucchine, pomodori, cetrioli, angurie, meloni e frutta secca!

Preferite, poi, pesci (quelli leggeri come, ad esempio, la sogliola) e carni bianche (come pollo o tacchino) perché più digeribili! Evitate, invece, gli insaccati ed i formaggi, perché ricchi di grassi. Di questi ultimi, prediligete solo quelli freschi e leggeri, come la robiola, la feta o la crescenza.

L’importante è, anche, utilizzare condimenti leggeri: no al burro, si all’olio extra vergine d’oliva; no alle salse, si ad erbe e aromi (come origano, basilico, menta, ecc..).

Ovviamente, evitate bevande gassate e ricche di zuccheri, cibi molto elaborati e dolci (sì, però, al gelato, preferibilmente al gusto frutta).

Sono concessi, invece, yogurt, possibilmente magri, frullati e tisane fruttate tiepide o fredde.

Un nostro consiglio, è quello di preferire i piatti unici come una bella pasta fredda, insalata di riso o di farro, il cous cous o, anche, i legumi, aggiungendo sempre una porzione di verdura e/o di frutta per equilibrare il pasto.

N.B. NON DIMENTICARE DI BERE TANTA, TANTA ACQUA (preferibilmente naturale)! 😉

Fonte: ilbuongiorno.it

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi