Bistecca di tonno

La bistecca di tonno è un secondo veloce da cucinare, quindi ottimo per quando non si dispone di molto tempo da dedicare alla cucina. I tranci di tonno si ricavano dal filetto, le fette piuttosto spesse vengono cucinate a fuoco vivace sulla piastra o griglia per pochi minuti per sigillare all’interno di una crosticina croccante tutto il sapore della carne.

Vista la breve cottura vi consigliamo preliminarmente di scegliere il pesce freschissimo, di assicurarsi che sia stato abbattuto a una temperatura di – 18 °C per almeno 96 ore e scongelato a temperature intorno ai 4 gradi.

Dal sapore leggero e gustoso, il tonno fresco è un pesce magro ricco di omega 3, vitamine e sali minerali. Potete marinare i tranci di tonno con olio, fettine di limone ed erbe aromatiche: scegliete basilico, prezzemolo, erba cipollina, ma prestate attenzione, per non esagerare, poiché gli aromi potrebbero coprire il sapore del pesce piuttosto delicato.

Una volta cotto potete servirlo con della semplice insalata di stagione o, se preferite, con verdure al vapore e saltate brevemente in padella.

Ingredienti per 4 persone:

  • tonno fresco 800gr
  • olio extra vergine d’oliva 30gr
  • 1 limone
  • 1 mazzo erbette aromatiche
  • sale grosso q.b.

Procedimento:

Lavate i tranci di tonno con acqua corrente. Asciugateli con carta da cucina e metteteli su un piano di lavoro. Lavate le erbette, tamponatele con carta da cucina, quindi tritatele finemente, disponetele sul tonno, massaggiatelo e poi mettetelo in una ciotola, aggiungete una macinata di pepe e l’olio di oliva. Usate un pennello per spalmare bene la marinatura sui tranci.

bistecca-di-tonno-2Disponete qualche fetta sottile di limone sulla superficie del pesce, coprite con pellicola da cucina e lasciate a riposare in frigo per 20-30 min.

Riscaldate una griglia, disponete i tranci di tonno e cuocete per 2 minuti, girateli e cuocete per altri 2 minuti. Il grado di cottura può variare a seconda dei gusti: se preferite potete lasciarli più tempo sulla griglia finché saranno sufficientemente cotti. A fine cottura spolverizzate con qualche granello di sale grosso e servite immediatamente.

Fonte: agrodolce.it

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi