Allontanare le zanzare? Solo con rimedi naturali!

rimedi naturali per le zanzare

In questa stagione, le zanzare possono diventare un vero incubo. Per liberarsi da questi insetti, solitamente, ci si affida ad insetticidi e repellenti, dannosi, sia per la nostra stessa salute, che per l’ambiente. Pensiamo solo al fatto che, l’ingrediente, usato maggiormente negli insetticidi in commercio, è il dietiltoluamide, noto comunemente come DEET.

Anche se è approvato dalle principali Agenzie del Farmaco, risulta comunque molto irritante per gli occhi e, se applicato sulla pelle, può causare eruzioni cutanee, dolori e vesciche. Alcuni studi lo hanno associato a problemi neurologici. Inoltre, le zanzare hanno cominciato a sviluppare maggiore resistenza agli agenti chimici che lo compongono. Per allontanarle, dunque, non servono gli insetticidi! A volte, infatti, bastano semplicemente dei rimedi naturali, che, anche se non sembra, sono molto efficaci e pratici.

Oli essenziali per allontanare le zanzare.

Alcuni oli essenziali, risultano sgradevoli a questi insetti, come, ad esempio, l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella, rosmarino e l’erbagatta.

Questi odori sono in grado di disorientare le zanzare che, quando lo sentono, vanno in stato confusionale e non sono più in grado di aggredire le nostre braccia o gambe.

Diluite questi oli essenziali in un po’ d’acqua, in barattolini di vetro o bottigliette. Mettete degli stecchini (anche quelli degli spiedini vanno bene) e poi capovolgeteli facendoli impregnare di olio. L’odore, in questo modo, si espanderà e, oltre a profumare la casa, terrà anche lontane le zanzare.

Piante anti zanzare.

La loro funzione è più che estetica, infatti, alcune piante sono adatte a tenere lontani questi piccoli ospiti indesiderati. Ad esempio, i gerani, il cui odore, per noi neutro o gradevole, pare essere insopportabile al “naso” di questi fastidiosi insetti. La catambra, pianta anti-zanzare per eccellenza, può essere acquistata nei vivai e coltivata sia a terra che in vaso. Il suo odore è impercettibile all’olfatto umano, ma non per le zanzare che lo detestano. Per essere efficace in giardino, bisogna sistemare una pianta ogni tre metri, sul balcone ogni due e in casa una per stanza. La citronella, invece, emana un piacevole odore agrumato e, proprio questo, può allontanare le zanzare.

Se vuoi approfondire l’argomento e scoprire quali sono le piante da utilizzare per allontanare questi fastidiosissimi insetti, vedi anche: Zanzare che tortura! Ecco alcuni rimedi naturali.

Spray per il corpo.

Un’ottima soluzione per allontanare le zanzare, è crearsi un repellente del tutto naturale.

Fate bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti. Filtrate l’acqua e conservatela in frigo. Il composto, dovrà essere steso sul vostro corpo ogni sera.

In alternativa, potrete preparare il vostro spray con gli oli essenziali già elencati, creando il vostro mix preferito. Vi servirà:

  • acqua di amamelide
  • acqua distillata o bollita
  • glicerina vegetale (opzionale)
  • oli essenziali

Zanzariere.

Il metodo più ecologico e meno faticoso in assoluto per combattele è, sicuramente, quello di installare su ogni finestra, una zanzariera. Dovrete solo ricordarvi, ovviamente, di chiuderle perché abbiano effetto! 😉

Potrebbe piacerti anche

0 commenti

Accedi

Registrati

Reimposta la tua password

Alcuni contenuto del sito web usano cookie che, al momento, sono disabilitati. Per una esperienza migliore di usabilità, consigliamo di abilitare i cookie sul nostro sito web. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi